VERTENZA ARECHI MULTISERVICE SPA – TUTTI CONCORDI NEL SALVARE LA SOCIETA’

Continua la protesta degli oltre 100 lavoratori della società Arechi Multiservice SpA, società pubblica di proprietà della Provincia di Salerno, socio unico e monocommittente della stessa.  Da mesi si rincorrono voci su una possibile ricapitalizzazione ma ad oggi non ci sono atti concreti che sanciscono l’uscita dalla crisi della società che oltre ad accumulare ritardi nell’erogazione delle spettanze ai lavoratori fa presagire un 2018 cupo ed all’insegna dell’incertezza.

La FIM-CISL Salerno con il segretario Vincenzo Ferrara sta seguendo da vicino la vertenza e da mesi ha incontri con il management aziendale e con i vertici della Provincia per scongiurare una nuova catastrofe sociale sul territorio salernitano.

vic

Ieri si è riunito il Consiglio Provinciale ed i lavoratori presenti in sala consiglio hanno preso atto della solidarietà della Presidenza della Provincia e di numerosi Consiglieri Provinciali, ma intanto ancora nulla di fatto per la fattiva risoluzione della problematica.

giuseppe-canfora

Dopo il Consiglio si è tenuto un tavolo di discussione  con la presenza anche del parlamentare salernitano Tino Iannuzzi oltre il Presidente Canfora, il Direttore Generale dell’Ente Bruno Di Nesta, il Segretario PD Vincenzo Luciano, il consigliere delegato alle Partecipate ing. Strianese e le parti sociali con la presenza sia della RSU aziendale che dei segretari FIM-FIOM-UILM.

di-nest

Nulla di fatto sotto il profilo formale, ma una comunione di intenti nella risoluzione della problematica che al momento vede un primo passaggio formale il 29 p.v. quando l’assemblea dei soci (la Provincia di Salerno) provvederà alla sostituzione del CdA dell’Arechi Multiservice con un Amministratore unico che in tempi rapidi dovrà trovare una soluzione tecnica a quella che è una sola volontà politica.

team

La  FIM-CISL Salerno ed il Segretario Generale Vincenzo Ferrara  con convinzione continuano la lotta al fianco dei lavoratori con uno sciopero di 8 ore il giorno 27 novembre 2017 con presidio presso la Provincia di Salerno con la speranza di accelerare il processo di risanamento che al momento viene sono enunciato.

lavoratori Arechi

lavoratori Arechi

 

Written by

Comments are closed.